Censimento imprese e non profit: dalla ricezione della diffida 10 giorni per adempiere

Gli Uffici Provinciali di Censimento stanno diffidando i soggetti inadempienti, i quali hanno 10 giorni di tempo dalla ricezione della diffida per riconsegnare il questionario.
 
Dal 21 dicembre è partita la macchina degli accertamenti della violazione dell’obbligo di risposta da parte di imprese e istituzioni non profit coinvolte nel Censimento.
 
Mentre si avvicina il traguardo del 100% per entrambe le rilevazioni – ad oggi, 28 gennaio, manca il 7,5% dei questionari attesi dalle imprese e il 7% dal non profit – l’Istat ricorda che il canale di restituzione online resta aperto per facilitare la restituzione del questionario da parte dei soggetti già diffidati o inadempienti.Continua a leggere

ISTAT: da Settembre via al censimento del non profit

Partira’ il 10 settembre il Censimento Istat delle istituzioni non profit.

A 10 anni di distanza dal primo rilevamento, il censimento 2012 sul non profit sarà caratterizzato da significative innovazioni sul versante metodologico, correlato anche dall’ampio utilizzo di archivi amministrativi.
 
Uno degli aspetti peculiari e innovativi riguarderà la predisposizione da parte dell’ISTAT della lista censuaria, realizzata attraverso l’integrazione di una serie di fonti di input, amministrative e statistiche.
 
Il censimento sarà presentato con un evento di lancio tra la fine di agosto e i primi di settembre.