Emergenza sangue: come e dove donare a Milano

E’ emergenza sangue in Lombardia e a Milano. A lanciare l’allarme sono le numerose associazioni di donatori che operano sul territorio. Gennaio è da sempre un mese critico per le donazioni a causa delle festività e delle malattie di stagione, ma quest’anno si è aggravato in seguito alla forte ondata influenzale che ha impedito a tanti donatori di recarsi nei centri raccolta.

 

Continua a leggere

Volontari o finti lavoratori? Il rebus che divide l’Italia Colpa di un vuoto normativo

Volontariato dei grandi eventi: anche Expo Milano 2015 non ha mancato di creare polemiche a causa della linea sottile e troppo nebulosa che divide volontari e lavoratori. Il percorso per arrivare ad un intervento legislativo che metta chiarezza non è una strada spianata. Intanto, però, «si potrebbe cominciare a stilare e adottare un codice etico che fornisca una distinzione chiara su quali cose possa fare un volontario e quali no, quali attività dovrebbe svolgere e quali no». Se ne discute su VDossier n. 2 del 2016, dedicato proprio al volontariato occasionale e dei grandi eventi.

Continua a leggere

Il business premia il ruolo dell’etica

L’attenzione alla responsabilità sociale d’impresa sta crescendo d’intensità sotto diversi profili. Da parte delle aziende, negli ultimi anni, sono sensibilmente aumentati gli investimenti, passati a oltre un miliardo e 100 milioni nel nostro Paese, a fronte dei 450 milioni del 2001. Sul piano legislativo l’anno in corso ha visto la nascita della figura giuridica della benefit corporation, mentre sono attesi a breve il decreto delegato d’attuazione della riforma del Terzo settore in materia di impresa sociale e il decreto legislativo di recepimento della direttiva comunitaria 95/2014, che prevede, per le società quotate e i grandi gruppi, l’obbligo di rendicontazione delle informazioni non finanziarie.

Continua a leggere

Ciessevi presenta #FareNonProfit

Dopo anni accanto al volontariato per aiutarlo a gestire le proprie associazioni, Mercoledì 30 Novembre Ciessevi presenta FARE NON PROFIT: un mondo nuovo di strumenti e servizi per lo sviluppo delle organizzazioni di Terzo Settore.
Vieni a scoprirlo all’Open Day presso la sede Ciessevi in Piazza Castello 3, Milano

Continua a leggere

VDossier: La sfida dell’approfondimento per innovare il volontariato

Conoscere è necessario e indispensabile per capire, per essere volontari più consapevoli del proprio ruolo e del proprio compito nella società civile, per essere parte attiva come cittadini per un volontariato più aperto e maturo.
Lo stile di Vdossier è chiaro e lineare, veloce e agile, curioso e originale: con le copertine color pastello; con uno sfoglio corposo; con una grafica che valorizza la pulizia, l’ordine, il bianco; con un “grandangolo” alla fine di ogni articolo che rinvia a siti e libri per allargare il cerchio degli interessi personali.

Continua a leggere

#MilanoCondivisa per i beni comuni

“Prendersi cura dei beni comuni per costruire comunità e liberare energie”, recita così il sottotitolo di Milano città condivisa, l’evento a cura di Fondazione Cariplo e di Labsus – Laboratorio per la sussidiarietà – che si è svolto il 24 ottobre presso il Centro Congressi della Fondazione.

Continua a leggere

Il volontariato? Una seconda giovinezza.

L’iniziativa di ricerca volontari realizzata dal Centro territoriale volontariato di Biella e Vercelli si rivolge a persone in età adulta-avanzata e in pensione. “Hanno ancora tanto da dare”. “Un appello alla capacità-possibilità di questa fascia di popolazione”.

Continua a leggere

Il Governo si fa carico del funzionamento dei CSV

Il commento del presidente Stefano Tabò dopo l’inserimento in Legge di Bilancio dell’assegnazione per il 2017 alle Fondazioni bancarie di un credito d’imposta pari a 10 milioni da versare nei fondi speciali per il finanziamento dei Centri di Servizio per il Volontariato. “Riconosciuta la nostra funzione pubblica”

Continua a leggere

Donna, under 30 e studente: è il volontario dei grandi eventi

Donna, under 30 e studente: è il volontario dei grandi eventi. E’ quanto emerge da convegno “Volontariato post-moderno. Da Expo Milano 2015 alle nuove forme di impegno sociale” che si è tenuto Mercoledì 26 Ottobre a Milano a partire dalla pubblicazione “Volontariato post-moderno. Da Expo Milano 2015 alle nuove forme di impegno sociale” (edito da Franco Angeli e curato da Maurizio Ambrosini) esito della ricerca condotta da un’équipe di ricercatori dell’Università di Verona, Università di Pisa e Università Cattolica del Sacro Cuore.

Continua a leggere

Volontariato? Maggiore nelle periferie che nei centri

C’è più volontariato nelle periferie che nei centri. La mappa geografica del non profit nelle aree metropolitane (definite dalla legge 56 del 2014), datata 2011, è stata svelata oggi da Sabrina Stoppiello dell’Istat nella seconda sessione delle Giornate di Bertinoro 2016. Nelle aree metropolitane -Torino, Genova, Milano, Venezia, Bologna, Firenze, Roma, Napoli e Bari- si concentra il 24% del totale delle istituzioni non profit, il 36% dei lavoratori retribuiti, il 25% dei volontari e ben il 53% del totale delle entrate: 34 miliardi di euro. La parte del leone la fa l’area metropolitana di Roma.

Continua a leggere

5 per mille, remissione in bonis entro il 30 settembre

Come ogni anno, gli enti associativi che avessero adempito a quanto previsto dall’istituto del 5 per mille in modo incompleto o successivamente alle scadenze previste per il 30 giugno, potranno sanare il ritardo inviando ENTRO IL 30 SETTEMBRE la documentazione completa alla Direzione Regionale dell’Agenzia delle Entrate (DRE) nelle modalità richieste, pagando contestualmente una sanzione di 250 euro tramite F24 (codice tributo 8115).

 

Continua a leggere

Come rendere efficienti le raccolte fondi per il terremoto?

Può qualsiasi associazione raccogliere dei fondi per i terremotati? Ci sono delle agevolazioni fiscali per chi dona? Com’è possibile usufruirne?

Per rispondere a queste e ad altre domande, l’Università del Volontariato di Ciessevi organizza per martedì 13 settembre, alle 17.30, la serata informativa “Terremoto Centro Italia: rendere efficienti le raccolte fondi del non profit” rivolta alle associazioni che, in questi giorni, si stanno mobilitando per aiutare i terremotati del Centro Italia.

Continua a leggere

Volontariato: in Lombardia un primato di cui andare fieri

Il volontariato lombardo supera il resto d’Italia: come riassume l’agenzia Omnimilano, il 13% dei lombardi nel 2015 contro l’11% nazionale è un volontario e il 20% contro il 15% nazionale dona fondi per aiutare nelle situazioni critiche.
Sono il 15% i lombardi che svolgono attività gratuite per aiutare gli altri, ogni mese dedicano 21 ore, per un monte ore mensile regionale di 27 mila ore.

Terremoto Centro Italia e Volontariato

Amatrice, 24 agosto 2016 (ANSA/ MASSIMO PERCOSSI)

“Dallo scorso 24 agosto, giorno del sisma nel centro Italia, sono stati oltre 3mila i volontari e oltre 700 le squadre impegnate a fronteggiare contemporaneamente l’emergenza causata dal terremoto e la lotta agli incendi boschivi.

 

Continua a leggere

Il dono crea una relazione, più significativa se condivisa

Degli oltre 20 milioni di italiani che si connettono quotidianamente ad internet, di cui 18 milioni attraverso un “device mobile“, l’87% è un donatore, ossia una persona che almeno una volta all’anno ha sostenuto un progetto a finalità sociale. Questo dato ci restituisce l’evidenza dell’importanza per le organizzazioni non profit di abilitare, presidiare e coprodurre coni propri contatti, quello spazio “non fisico” da cui in futuro arriveranno gran parte delle donazioni. Il web diventa “Iocus” entro cui far transitare non solo la comunicazione e la rendicontazione di ciò che si fa, ma anche l’esperienza del dono e la richiesta della donazione. Due concetti diversi che spesso si tende a confondere. Il dono è una relazione, mentre la donazione è un oggetto. La donazione diventa generativa quando è dentro una prospettiva di dono (relazionale), diversamente è una delle tanti azioni strumentali che nel tempo rischiano di bruciare capitale sociale piuttosto che alimentarlo.

Continua a leggere

Fondi per il sociale vincolati al risultato

Nell’edizione del 16 Giugno, Il Financial Times accostava suggestivamente la foto di Papa Francesco al titolo “Finance: Blessed Returns”. Il riferimento era alla Conferenza Vaticana sull’Impact Investing, promossa dal Cardinale Turkson, Presidente del Consiglio Pontificio per la Giustizia e la Pace e figura di primo piano della curia romana. Una sorta di assoluzione per i rendimenti finanziari quindi, ma anche il riconoscimento della necessità di coniugare sostenibilità economica ed azione sociale.

 

Continua a leggere

In 4,6 milioni in povertà assoluta

Record dal 2005: il 7,6% dei residenti nel 2015 è considerato povero, rispetto al 6,8% del 2014 e al 7,3% del 2013. In aumento al Nord, in particolare per gli stranieri, la povertà colpisce chi vive in città e le famiglie numerose.

Continua a leggere

In Lombardia il gioco di squadra di CSV e Forum Terzo Settore verso una riforma “che parta dal basso”

L’obiettivo: fornire al Governo uno strumento per migliorare la Legge delega di Riforma del terzo settore. Il metodo: riunire allo stesso tavolo un team che rappresenti l’intero Terzo Settore lombardo, chiamato a riassumere ed esprimere “la voce della base”. Lo strumento: un documento tecnico di 16 pagine che tocca punti focali della Riforma, come i nuovi soggetti giuridici, gli strumenti e organismi di supporto al Terzo settore e le Misure fiscali e di sostegno economico.

Continua a leggere

Consegnati i diplomi dell’Università del Volontariato

Lunedì 27 Giugno si è svolta la cerimonia di chiusura dell’anno accademico 2015-2016 dell’Università del Volontariato e la consegna dei diplomi ai 14 studenti che hanno portato a termine il percorso universitario. I diplomati oltre ad aver completato il percorso didattico e realizzato il tirocinio in un’associazione hanno anche presentato un tesina scritta.

 

Continua a leggere

Nella crisi gli italiani hanno riscoperto il valore della solidarietà

I primi dieci destinatari del 5 per mille 2014, indicati da 3,4 milioni di contribuenti, hanno raccolto complessivamente 132,3 milioni di euro, con un valore medio di 39 euro per destinazione.

È quanto emerge da una elaborazione diffusa dal Censis in vista della scadenza per la presentazione delle dichiarazioni dei redditi, in questi giorni è scattata la corsa al 5 per mille da parte dei circa 50.000 enti non profit beneficiari iscritti negli elenchi dell’Agenzia delle entrate, tra cui andrà ripartito un valore complessivo di 500 milioni di euro secondo le scelte di 17 milioni di contribuenti (persone fisiche) che optano per l’indicazione del 5 per mille.

 

Continua a leggere

E’ nato il Terzo settore

Il nuovo numero di “Vdossier” esce dopo la pubblicazione della legge 106 sulla Gazzetta ufficiale del 18 giugno 2016 “Delega al Governo per la riforma del Terzo settore, dell’impresa sociale e per la disciplina del Servizio civile universale”.

Continua a leggere

Volontari per un giorno, una piattaforma molto social

Volontari per un giorno, l’iniziativa di promozione del volontariato nata a Milano e ora diffusa a livello nazionale, presenta il nuovo sito web sempre al link www.volontariperungiorno.it.

Una trasformazione in linea con lo sviluppo del progetto e con le sue potenzialità.

 

Dopo un avvio sperimentale – a partire dal 2011 – Volontari per un Giorno ha infatti raccolto un crescente consenso nel corso degli ultimi anni, come modello innovativo di attrazione di nuovi volontari.

 

Continua a leggere

Al via il 1° Giro dell’Italia che dona

 

Il Giorno del Dono 2016 ha ufficialmente preso il via. Il lancio si è tenuto il 10 Giugno in occasione del convegno “L’Italia che dona”, organizzato dall’Istituto Italiano della Donazione (IID) insieme a Fondazione Sodalitas e ospitato dall’Auditorium Assolombarda a Milano.

“Per la prima volta, nelle due settimane del dono dal 26 settembre al 7 ottobre, si tenterà di mappare l’Italia che dona, attraverso un immaginario giro d’Italia, il giro dell’Italia che dona, che percorrendo il Paese da nord a sud ci regalerà il racconto di un’Italia diversa, inedita. Il Giorno del Dono diventa un’occasione per tutti di partecipare e contribuire: comuni, scuole, cittadini, associazioni, imprese. Tutti chiamati a raccontare l’Italia migliore, capace di grandi slanci di generosità.”

 

Continua a leggere

Riforma Terzo settore, in Gazzetta ufficiale la legge

 

È stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale di  sabato 6 giugno 2016,  la legge 106 “Delega al Governo per la riforma del Terzo settore, dell’impresa sociale e per la disciplina del servizio civile universale”.

 

A partire della data di pubblicazione, il Governo dovrà, entro 12 mesi, adottare i decreti delegati dopo averli sottoposti alle commissioni di Camera e Senato competenti in materia.

 

Scarica il testo della legge 106/2016.

 

Minori stranieri, accoglienza temporanea in Italia nel 2015 ecco i numeri

Nel corso del 2015, in Italia sono stati 183 gli Enti e Associazioni che – nell’ambito di 885 programmi solidaristici di accoglienza temporanea approvati dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali – hanno ospitato 10.800 minori stranieri, l’89% dei quali ospitati in famiglia. Una cifra di rilievo che porta a oltre 520.000 i casi in cui il nostro Paese ha fornito assistenza, negli ultimi venti anni.

Continua a leggere

Giustizia Riparativa: non solo a Milano, ma anche in altre città italiane

A Milano circa cento condannati per guida in stato di ebbrezza hanno fino ad ora partecipato ai progetti di “giustizia riparativa” del Comune, in collaborazione con Ciessevi. Si tratta di un percorso alternativo alla pena, nato da una convenzione tra l’amministrazione e il Tribunale sui lavori di pubblica utilità, in relazione a condanne di lieve entità, ossia a reati puniti con sanzioni pecuniarie o con la detenzione non superiore a 4 anni.

Continua a leggere