Da Milano un’app solidale contro lo spreco di cibo

APP-spreco-cibo(Adnkronos)Un’app per recuperare il pane ‘avanzato’ e donarlo a chi non ce l’ha. Un progetto della Ronda della Carità Onlus di Milano che coniuga l’aiuto a bisognosi e senzatetto alla lotta allo spreco di cibo.

 
L’applicazione Expolis è stata ideata da un volontario dell’associazione, nata nel 1998 con l’obiettivo di sostenere le persone senza dimora e in situazioni di povertà estrema presenti sul territorio della città. Grazie a uno smartphone, l’app vuole mettere in contatto panettieri, Organizzazioni di volontariato e persone disposte a recuperare il pane in eccesso e portarlo dove serve. Per fare questo, Expolis deve censire e geolocalizzare i luoghi dove si generano surplus di risorse e quelli dove il cibo può essere destinato. Deve, inoltre, individuare volontari per il recupero e il trasporto e collegare luoghi e persone attraverso la tecnologia mobile.
 
Il tutto, quotidianamente, prevede l’invio automatico di un sms a esercenti e volontari, la ricezione delle disponibilità e l’incontro di offerta e domanda. Ultimo step l’invio di un messaggio per dare istruzioni al volontario e informazioni al panettiere sul prelievo. Il pane raccolto verrà utilizzato subito o congelato.
 

 
Il progetto, che si inserisce, tra l’altro nella cornice tematica dell’Expo 2015 dedicato al tema ‘Nutrire il pianeta’, viene presentato oggi alla prima giornata di Giacimenti Urbani, un evento in programma a Milano fino al 23 novembre e nato per sensibilizzare sul valore degli scarti e dei rifiuti.
 
 

Non ci sono ancora commenti. Scrivi il tuo!


Rispondi