Milano, al via il censimento homeless

La Fondazione Rodolfo Debenedetti, grazie a una collaborazione con il Comune di Milano e l’Università Bocconi, sta organizzando per il prossimo mese di Marzo un’indagine sulle persone senza fissa dimora -homeless- nell’area metropolitana di Milano.

 

L’iniziativa vuole essere il naturale proseguimento del primo censimento effettuato nel 2008. La finalità di questo progetto di ricerca è fornire, alla luce della recente crisi economica, una fotografia attendibile del fenomeno e delle dinamiche che conducono a questo stato di marginalità e povertà estrema per verificare l’efficacia di alcuni interventi e politiche attuate negli ultimi anni sul territorio. Le informazioni che verranno raccolte sono essenziali per adeguare l’offerta di servizi e provare a definire interventi innovativi che producano effetti  duraturi ed evitino la cronicizzazione.

 

La rilevazione avverrà sia nei dormitori sia sul territorio secondo il seguente calendario:
– Lunedì 11 marzo 2013, dalle 22.00 alle 2.00 circa;
– Martedì 12 marzo 2013, dalle 19.00 alle 24.00 circa;
– Mercoledì 13 marzo 2013, dalle 19.00 alle 24.00 circa.

 

La prima sera sarà dedicata al conteggio delle persone senza fissa dimora in strada e nei centri di accoglienza notturna. La seconda sera verrà somministrato il questionario alle persone che dormono per strada, e la terza sera verranno intervistate le persone accolte nei centri di accoglienza.

 

La copertura del territorio richiede la partecipazione numerosa di volontari, circa 250/300 per sera. Data questa necessità, la Fondazione sta cercando di aprire il maggior numero possibile di canali per la promozione dell’iniziativa e per la raccolta delle adesioni dei volontari.

 

Le adesioni verranno raccolte fino al 4 Marzo. Invitiamo chiunque sia interessato a prendere parte all’iniziativa a compilare il form online.

 
Ai volontari è richiesto di partecipare a un incontro formativo la settimana precedente la rilevazione. Nei giorni successivi la chiusura delle adesioni i volontari verranno contattati per le informazioni relative alla formazione e alla rilevazione.
 
Chiunque voglia avere più informazioni sul progetto può contattare l’indirizzo email: raccontami2013@gmail.com
 
 

Non ci sono ancora commenti. Scrivi il tuo!


Rispondi