MANDELA DAY

nelson-mandela-dayIl 18 luglio, in occasione del novantacinquesimo compleanno di Nelson Mandela, la comunità internazionale è stata invitata a donare 67 minuti del proprio tempo ad azioni di volontariato. 67, sono gli anni in cui Mandela ha combattuto per la giustizia sociale per il popolo sudafricano e sempre 67 le idee per cambiare il mondo, come si può leggere dal sito ufficiale del Mandela Day http://www.mandeladay.com/ .


 

Queste idee si basano sul principio che ogni azione verso il prossimo possa aiutarlo a migliorare la sua vita. Infatti, per diventare un “Mandela Changemaker” basta poco, è sufficiente:

 

      – Pensare agli altri
      – Dare una mano alle persone che ne hanno bisogno
      – Contribuire a migliorare il servizio offerto dalla propria scuola, donando anche semplicemente dei libri
      – Aiutare le persone che vivono in povertà
      – Aiutare i giovani bisognosi
      – Prendersi cura degli anziani
      – Prendersi cura dell’ambiente

 

Sono azioni semplici, queste, che si potrebbero intraprendere tutti i giorni e con il minimo sforzo. Il ministro della cultura del Sud Africa ha dichiarato: «Ognuno di noi a cominciare dal presidente Jacob Zuma, i ministri, i membri del Parlamento e i funzionari compieranno una buona azione, come regalare un libro, consigliare un disoccupato sugli orientamenti professionali, pulire uno spazio pubblico, promuovere uno stile di vita sano e altre iniziative di questo genere».

 

Molte sono state le iniziative intraprese a livello mondiale. In Italia l’ambasciata Sudafricana a Roma ha devolto 67 minuti al servizio della comunità locale prestando opera di volontariato presso il Centro Civico Zero, filiazione di Save the Children, dove ha collaborato alla preparazione del pranzo per i minori che frequentano la struttura, e collaborando a progetti di agricoltura sociale presso la sua struttura operativa di Via Nomentana dell’associazione presso l’associazione il Fiore del Deserto.

 

La Virgin Unite, sezione di beneficenza del Virgin Group, ha organizzato una raccolta fondi sul suo sito, e il suo fondatore Richard Brandson ha mandato una mail alla Virgin Radio invitando i suoi dipendenti a partecipare alla celebrazione e ha dichiarato: «Io, per il mio impegno personale, dedicherò 67 minuti della mia vita, il 18 luglio, per formare un gruppo di giovani imprenditori».

 

Al link: http://www.mandeladay.com/calendar è possibile vedere quali saranno le prossime attività organizzate in onore di questa celebrazione avendo come focus la promozione del bene comune attraverso il volontariato.

 
Sara Carrabba
 
 

Non ci sono ancora commenti. Scrivi il tuo!


Rispondi