Lasciti testamentari al non profit?

E’ di 105 miliardi il patrimonio potenziale stimato che potrebbe essere destinato al settore non profit italiano che, soprattutto in questo periodo, avrebbe bisogno di nuove risorse.
 
In Italia la cultura della donazione tramite testamento è poco diffusa. Il gap culturale su questo tema, rispetto ad altri paesi occidentali,  è enorme.
 
Per il Terzo Settore italiano questa è una nuova sfida, e per riuscire nell’impresa alcune grandi organizzazioni si stanno alleando per fare fronte comune. Al momento sono 7: ActionAid, Ail, Lega del Filo d’OroMedici Senza Frontiere, Save the Children, UNICEF, AISM
 
Il progetto è quello di sensibilizzare prima di tutto i propri sostenitori, ma l’ambizione è quella di infrangere questo tabù e cercare di cambiare negli italiani il modo di pensare ed affrontare il tema dell’eredità e creare una cultura del lascito
 
Le attività non coinvolgeranno solo le 7 associazioni ma è previsto un allargamento ad una rappresentanza più ampia possibile del non profit italiano.
 
Noi di VOCE riteniamo questa una bellissima iniziativa, che seguiamo con interesse ed incoraggiamo, e vi terremo aggiornati sugli sviluppi futuri.

Non ci sono ancora commenti. Scrivi il tuo!


Rispondi