Skip to content

Un modello di sostenibilità 

Una volta ristrutturato l’edificio di VOCE sarà a basso impatto ambientale e orientato al risparmio energetico, anche grazie alla gestione e al controllo automatizzato degli impianti. 

L’impiego di materiali innovativi e di domotica permetterà di ridurre al minimo i costi di gestione, liberando risorse da utilizzare per le attività di VOCE. 

L’edificio sarà in gran parte autonomo dal punto di vista degli apporti energetici e si collocherà in classe energetica A grazie a: 

  • cappotto” interno, inserito in contropareti prefabbricate di cartongesso; 
  • pompe di calore ad acqua di falda per il riscaldamento e il raffrescamento dell’edificio; 
  • impianto di ventilazione meccanica a doppio flusso per il ricambio dell’aria negli ambienti con recupero di calore termodinamico; 
  • centrale tecnologica con pompe di calore reversibili ad alta efficienza per la climatizzazione estiva ed invernale; 
  • pannelli fotovoltaici ad alta efficienza sulla copertura dell’edificio. 

I sistemi di controllo degli impianti (building automation) faciliteranno il monitoraggio di tutti i parametri di gestione dell’edificio e contribuiranno a ridurre di conseguenza il consumo di energia termica ed elettrica. 

Questo sito utilizza i cookies. Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Leggi la Cookie Policy