Facebook lancia una piattaforma contro il bullismo

Contro il bullismoFacebook ha lanciato un nuovo progetto chiamato “Fermiamo il bullismo“, creando un’apposita piattaforma per dare utili consigli a giovani, genitori ed insegnanti.

 

Ci siamo trovati troppo spesso ad ascoltare notizie di cronaca nera riguardanti atti di bullismo su facebook sfociati in drammi.

 

Le domande a cui si può avere risposta sono
Sei vittima di bullismo? Un tuo amico lo è? Sei definito un bullo?
Se scoprissi che tuo figlio è stato vittima di bullismo o ha compiuto atti di bullismo, cosa diresti o faresti?

Se scoprissi che un tuo studente è stato vittima di bullismo o ha compiuto atti di bullismo, cosa diresti o faresti?

Cos’è il bullismo?

Con bullismo si intende qualsiasi tipo di atteggiamento aggressivo che comporta uno squilibrio di potere, dovuto ad esempio allo status sociale o alla stazza fisica. Oltre ad attacchi fisici o verbali, il bullismo comprende le minacce, la diffusione di dicerie o l’esclusione intenzionale di una persona da un gruppo.

 

Facebook ha collaborato con Marc Brackett e Robin Stern dello Yale Center for Emotional Intelligence al fine di fornire risorse e strumenti per la gestione degli atti di bullismo e delle relative conseguenze.

 

In Italia le associazioni che supportano il progetto sono Save the Children e Telefono Azzurro.

 

Scopri tutti i dettagli alla pagina dedicata www.facebook.com/safety/bullying/ direttamente su facebook

 

Prevenzione-del-bullismo

 
 

Non ci sono ancora commenti. Scrivi il tuo!


Rispondi