Case del Volontariato: Cosa fanno gli altri paesi Europei?

In diversi Paesi europei ma non solo, esistono case del volontariato nelle quali associazioni e cittadini si ritrovano, dialogano, lavorano e portano avanti una partecipazione “dal basso” alla vita pubblica dei propri territori.
 
Sono spazi di incontro e dialogo messi a disposizione per favorire la creazione e l’accompagnamento delle associazioni nel loro sviluppo e per informare gli abitanti sulla vita associativa locale.
 

Maison-des-associations
Maison des associations – Villejuif (Val-de-Marne).
Le case del volontariato mettono a disposizione delle associazioni vari servizi che facilitano la loro vita quotidiana: spazi per riunioni, sale informatiche con connessioni internet, possibilità di domiciliare l’associazione, casella postale, consulenze.
 
Oggi prendiamo ad esempio il modello francese: il loro nome è “Maison des Associations” – MDA, sono dislocate su tutto il territorio nazionale e fanno parte di una rete che le riunisce (la RNMA Rete Nazionale delle Case delle Associazioni)
 
La missione delle Maison des Associations è descritta in 3 principali funzioni: ospitare, attrezzare, accompagnare. Il loro scopo è aiutare e facilitare la creazione o il funzionamento delle associazioni locali.
 
Per una maggiore comprensione proviamo a dettagliare i servizi che vengono offerti in Francia:

 
OSPITARE

  1. Domiciliazione sociale:
    Quando nasce una associazione, è necessario l’indirizzo della sede sociale sul dossier di dichiarazione per la Prefettura.

    Non sempre le associazioni hanno una propria sede e perciò molte utilizzano come indirizzo il domicilio del presidente o di uno dei fondatori. Una MDA può dar loro una sede legale.
  2. Cassetta postale:
    La MDA può anche mettere a disposizione delle cassette postali permettendo alle associazioni di ricevere la loro posta.
  3. Aula riunioni:
    Vengono offerte aule dedicate per riunioni ed eventi secondo necessità e disponibilità.

ATTREZZARE

  1. Prestito o locazione del materiale
    Spesso si tratta di materiale tecnico e scenico: materiale audio, luce, videoproiettore
  2. Stampa
    Servizio di stampa a pagamento e servizi aggiuntivi (taglio, piegatura, rilegatura ..)
  3. Spazio nuove tecnologie
    Vengono messi a disposizione delle postazioni informatiche con libero accesso a internet.
  4. Comunicazione
    Supporto alla comunicazione delle associazioni:
    – Biglietto da visita, grafica per materiale vario, giornali associativi;
    – Realizzazione e hosting dei siti internet;
    – Aiuto alla progettazione di campagne di comunicazione.

ACCOMPAGNARE

 

Lo scopo principale delle MDA è di aiutare le piccole e medie associazioni nelle loro creazione, nello sviluppo di nuove attività, o nella risoluzione delle difficoltà.
L’accompagnamento richiede competenze elevate ed una significativa esperienza nell’ambito della consulenza e della formazione.

  1. Consulenze personalizzate
    Consulenze giuridiche per la creazione dell’associazione;
    – Consulenze per l’organizzazione e la contabilità;

    – Consulenze sulla progettazione per la partecipazione a bandi pubblici locali ed ed Europei.
  2. Centro di Documentazione
    Biblioteca specializzata sul settore non profit.
  3. Formazione
    Corsi di formazione specifici.
  4. Gli strumenti per creare sinergia tra le associazioni
    – RECA (Rete di Scambio delle Competenze Associative) mette in relazione il “sapere comune” e le buone pratiche delle associazioni;

    – Osservatorio delle associazioni;
    – Condivisione di informazioni sulle modalità di finanziamento dei progetti.
Cosa ne pensate? Quali sono i servizi che trovate maggiormente utili?

 
 

Non ci sono ancora commenti. Scrivi il tuo!


Rispondi