Inaugurato il primo Social Market a Milano

Social Market MilanoLunedì 30 settembre, alle ore 12 in via Leoncavallo 12, l’Assessore alle Politiche sociali Pierfrancesco Majorino e l’Associazione Terza Settimana inaugurano il primo “social market” comunale dove famiglie e adulti in difficoltà individuati dall’Amministrazione comunale e dall’associazione potranno acquistare beni di prima necessità a bassissimo costo.
 
Il social market milanese avrà sede in un locale confiscato a un trafficante di droga e ora a disposizione del Comune. E sarà aperto solo a chi, su segnalazione dei Servizi sociali, si trova in una situazione di difficoltà economica.
 
Chi vuole, poi, può ricambiare il favore lavorando come volontario nel market. «Non è obbligatorio e non è un modo per pagare la spesa», specifica Ferragatta, «ma contribuisce a non svilire la dignità di chi ha bisogno mettendolo nella condizione di poter offrire qualcosa in cambio».
Il servizio rappresenta «un argine che consente di non precipitare nel baratro» per quelle persone «che lavorano ma nonostante questo non arrivano alla fine del mese».
 
Anche la Fondazione Mike ha contribuito al progetto con la donazione di un furgone per le consegne a domicilio per disabili e anziani. Nicolò Bongiorno, Presidente della Fondazione Mike, ha espresso soddisfazione per la realizzazione di questo progetto: “Ci auguriamo che in futuro possano nascere altri Social Market nel nostro territorio per portare sostegno e, speriamo, un po’ di allegria a tutte quelle famiglie che oggi sono in difficoltà”.
 
 
Il numero di Telefono del Social Market è 02/39520051
La notizia sul sito del Comune di Milano
 
 

Non ci sono ancora commenti. Scrivi il tuo!


Rispondi