11 piccole azioni per stare meglio all’istante

Stare meglio all’istante
Semplici azioni che ti aiuteranno a stare meglio in pochi secondi.

Prenditi un minuto di tempo per leggere l’articolo fino in fondo. La tua salute è importante.
lincoln

“Fare la cosa giusta mi fa stare meglio. Fare la cosa sbagliata mi fa stare peggio. Questa è la mia religione”.
Abraham Lincoln.

 

Ogni giorno siamo bombardati da messaggi più o meno subliminali che ci illudono che facendo determinate azioni (cibo, alcol, sigarette, shopping, ecc.) potremmo godere di un piacere facile ed immediato ed alleviare così il nostro malessere.
 
Beh, ho già detto la mia sul rapporto tra piacere e felicità, eppure sono convinto che esistano azioni in grado di farci stare meglio quasi all’istante e per di più sono azioni semplici, immediate e gratuite.
 
Oggi non parliamo dei “massimi sistemi”, di azioni pratiche per la tua crescita personale.
 
Ecco 11 piccole da cui partire, a fondo pagina troverete altri consigli [Vivi a Milano? Clicca qui]:
 
1- Lavati la faccia con acqua fredda.
Quando la situazione si fa pesante, quando credi che non ci siano più vie di uscita, quando lo stress prende il comando di ogni tuo pensiero, stacca la spina per 5 secondi: fai scorrere dell’acqua gelata dal rubinetto e portala al tuo viso con le mani. Lavarsi la faccia con l’acqua fredda ha un immediato effetto rilassante e rinvigorente.
 
2- Cambia i tuoi calzini.
Lo avresti mai detto che un’azione tanto banale possa avere degli incredibili benefici? Provare per credere. Specialmente nelle giornate in cui sei spesso in piedi, magari giornate particolarmente calde, portati un cambio di calzini puliti e lavati. Se ne hai la possibilità, vai in bagno e fai il cambio: pura goduria.
 
3 – Fai una telefonata ad una persona a cui tieni.
Nel precedente articolo abbiamo visto come una semplice azione di 3 minuti possa aiutarti a cambiare umore. Parlare con una persona a cui tieni può avere lo stesso effetto.
 
4 – Fai una camminata consapevole.
Ci sono momenti in cui la tensione diventa davvero insopportabile, in questi momenti la scelta migliore da fare è uscire e fare una camminata all’aperto. Non rovinare però la tua camminata martoriandoti con pensieri negativi e preoccupazioni; cammina piuttosto in modo consapevole: concentrati sul contatto dei tuoi piedi con il terreno, osserva il tuo respiro e l’ambiente che ti circonda.
 
5 – Ascolta la tua musica preferita.
In un vecchio articolo ti avevo proposto una playlist per la tua giornata perfetta; la musica può essere uno strumento meraviglioso quando cerchiamo di stare meglio. Utilizzala.
 

 
 
6 – Guarda un video che ti ispiri.
Oltre alla musica, se c’è qualcosa che mi ispira veramente sono certi video.
 
7 – Leggi qualcosa che ti carichi.
Ogni volta che scrivo un articolo per il blog spero sempre che dopo averlo letto tu possa essere ispirato e motivato. A volte mi riesce, a volte meno, rimango comunque del parere che la parola scritta possa essere estremamente potente.
 
8 – Respira.
Spesso sottovalutiamo l’immenso potere di quella che è forse l’azione più semplice e che più spesso compiamo nel corso della giornata: respirare. In realtà, tornare a concentrarci sul nostro respiro e, soprattutto, farlo in modo corretto può essere un’arma a nostra disposizione, estremamente potente.
 
9 – Completa un’attività.
Sai bene cosa penso della procrastinazione, ho scritto numerosi articoli a riguardo ed addirittura un’intera guida per smettere di procrastinare; ma il punto è che non sempre siamo consapevoli di quanto possa essere dannoso avere a che fare con decine di attività rimandate e non completate. Dovendo fare un’analogia, queste attività sono come i programmi di un computer: più ne avviamo, senza mai chiuderne uno, più l’intero sistema si rallenta. Inizia a chiudere qualche “programma”. Adesso.
 
10 – Fai una lista delle cose per cui sei grato.
Non mi stancherò mai di ripeterti quanto potente possa essere la sensazione di gratitudine. Tutto quello che devi fare per provarla quotidianamente è… ricordare ciò per cui puoi e devi essere grato. Non farti sfuggire questa occasione per sentirti meglio.
 
11 – Aiuta qualcuno in modo disinteressato.
Gli americani, che hanno sempre bisogno di utilizzare una sigla per tutto, li chiamano Random Act of Kindness (RAK), eppure aiutare qualcuno in modo disinteressato è più potente di qualsiasi sostanza chimica e ci fa stare meglio all’istante. Non mi credi? Prova!
 

 
 
sostegno-telefonicoArticoli correlati:
PSICOLOGI PER MILANO: AL VIA UN SOSTEGNO GRATUITO
A MILANO UN AIUTO GRATUITO CONTRO LA DEPRESSIONE
 
 
 

 
 

Un’altra azione possibile, che ti consigliamo per stare meglio, e’ fare volontariato!

 
 

        

 
 

1 Comment


Comments are closed for this article!