VDossier: La sfida dell’approfondimento per innovare il volontariato

Conoscere è necessario e indispensabile per capire, per essere volontari più consapevoli del proprio ruolo e del proprio compito nella società civile, per essere parte attiva come cittadini per un volontariato più aperto e maturo.
Lo stile di Vdossier è chiaro e lineare, veloce e agile, curioso e originale: con le copertine color pastello; con uno sfoglio corposo; con una grafica che valorizza la pulizia, l’ordine, il bianco; con un “grandangolo” alla fine di ogni articolo che rinvia a siti e libri per allargare il cerchio degli interessi personali.

 

Ideata da Ciessevi Milano nel 2010, la rivista ha visto aggiungersi altri due Centri di servizio per il volontariato quali il CSV Marche e Cesv Messina nel 2012.

Nel 2014 è la volta di Volabo (Bologna) e del CSV Rovigo.

Nel 2015 si uniscono al gruppo editoriale i due Centri servizio del Lazio – Spes e Cesv -, Csvaq (L’Aquila), Cisvol (Cremona) e il coordinamento dei Csv della Lombardia.

Nel 2016 quelli di Brescia (Csv Brescia), Torino (Vol.To) e Palermo (CeSVop).

 

La rivista nasce per approfondire specifiche tematiche legate al volontariato, si propone come strumento per i volontari che vogliono conoscere, riflettere, essere più consapevoli del proprio ruolo e del proprio compito nella società civile, per essere parte attiva come cittadini per un volontariato più aperto e maturo.

Ogni tematica è approfondita con articoli, dati, interviste e utili rimandi a siti e libri in cui trovare ulteriori informazioni.

 

Tra i temi trattati troviamo “La riforma del Terzo settore“, “Il volontariato Post-moderno“, “Il volontariato della salute“, “Social media, nuova frontiera di fundraising e people raising“, “Beni comuni, l’altro volontariato” e molti altri

 

Tutti i numeri possono essere scaricati gratuitamente dai siti dei vari Centri di Servizio per il Volontariato coinvolti nel progetto.

 

 

 

E’ nato il Terzo settore

 

Social media, nuova frontiera di fundraising e people raising

 

Dove va il volontariato nel Paese dei vulnerabili

 

 

 

Alleanza profit e non profit per un volontariato di competenze

 

 

 

In Francia la solidarieta’ entra nel curriculum

 

 

Riflessioni sul rapporto tra giovani e volontariato

 

Volontariato no lobby. Serve un nuovo modello di rappresentanza

 

Lascia un commento