Turismi accessibili: Il premio di comunicazione che diffonde l’accessibilità

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Continua a creare accessibilità il premio nazionale “TURISMI ACCESSIBILI – Giornalisti, Comunicatori e Pubblicitari superano le barriere” bandito dalla onlus abruzzese Diritti Diretti (www.dirittidiretti.it).

 

Rosanna Pesce, vincitrice della seconda edizione, ha infatti deciso di adoperare il denaro ricevuto per donare una “Video guida nella Lingua Italiana dei Segni” a un museo o un parco archeologico italiano, affinché i sordi possano godere appieno di un luogo culturale.

Pertanto, invita tutti a segnalare all’indirizzo elettronico info@digi-art.it una struttura che potrebbe riceverla.

 

«Sono felice – ha dichiarato Simona Petaccia, giornalista e presidente Diritti Diretti – perché, con questa edizione, abbiamo raggiunto uno scopo ancora più “alto”: il “virus dell’accessibilità” si sta diffondendo anche in altre città grazie al nostro premio.

 

È questo il vero traguardo che abbiamo conquistato perché la nostra iniziativa non vuole essere un puro concorso, ma desidera mostrare a manager pubblici e privati come l’accessibilità possa migliorare un territorio e la sua offerta turistico-culturale, con notevoli progressi sulla vivibilità delle persone che lo visitano e lo abitano, oltre che con importanti profitti per il mondo delle imprese.

 

DIPENDE DA TE! è questo il motto di Diritti Diretti e la vincitrice l’ha reso concreto con il suo gesto».

 

Info: www.turismipertutti.it

Lascia un commento