Compleanno con i senzatetto per un benefattore milanese

james-joyce

Mentre tu hai una cosa, questa può esserti tolta. Ma quando tu la dai, ecco, l’hai data. Nessun ladro te la può rubare. E allora è tua per sempre. [James Joyce]

 

Come ci ricordano le parole di James Joyce, poeta e scrittore Irlandese, quando doniamo qualcosa, quella cosa diventa nostra per sempre e non può esserci rubata.
 
Anche se il dono è un pasto, per festeggiare assieme ad 80 senzatetto, moglie e figli, il proprio 72esimo compleanno.
 
Deve averla pensata così il benefattore che sabato scorso, a Milano, ha deciso di condividere le celebrazioni per il suo natale, con chi nella vita è stato meno fortunato di lui, banchettando come fossero i suoi migliori amici.
 
miracolo-a-milanoIl pranzo si è svolto in un locale di lusso, all’interno di un grattacielo.
 
Al termine del pasto è stato proiettato il film «Miracolo a Milano», una favola che ha come protagonista un ragazzo orfano che sogna un mondo dove «Buongiorno voglia davvero dire buongiorno».
 
Una pellicola che ci aiuta ancora oggi a non dimenticare il cuore solidale di questa città.
 
 

 
 

Lascia un commento