Archives

Written by Claudia

Tante “facce illustri da volontariato” allo stand CSV del Salone del libro

Nei 5 giorni dell’evento torinese decine di personaggi della cultura e della politica si sono fermati, per un’intervista e una foto con pettorina e elmetto, allo stand-cantiere allestito da Vol.To insieme a CSVnet.
Una photo e video-gallery che resterà memorabile

 

Leggi →

“Come farei senza di te”: il volontariato al Salone del Libro

Ci sarà anche il Volontariato alla 30^ edizione del Salone Internazionale del Libro, in programma dal 18 al 22 maggio a Lingotto Fiere, presso lo stand dei Centri di Servizio per il Volontariato (CSV), allestito da Vol.To e CSVnet.

Leggi →

“Ero straniero – L’umanità che fa bene”

Con la campagna “Ero straniero – L’umanità che fa bene” si vuol lanciare un movimento culturale capace di far emergere quel patrimonio di solidarietà che, per quanto a volte sia difficile da vedere, è fortemente diffuso e radicato nei nostri territori. L’alternativa è lasciare campo a paura e insicurezza, che alimentano xenofobia e intolleranza, soprattutto tra quelle fasce segnate da povertà, sofferenza ed esclusione.

Leggi →

Alternanza scuola-lavoro: la scelta nel volontariato

Nell’anno scolastico 2016-2017 più di 8.200 studenti sono stati coinvolti, insieme a 441 docenti di 237 istituti, in progetti di alternanza scuola-lavoro, realizzati dalla rete dei CSV in collaborazione con 656 associazioni. È quanto emerge da una ricognizione interna svolta da CSVnet nel marzo 2017 e a cui hanno risposto 53 dei 69 CSV soci.

 

Leggi →

Prende forma il giardino di tutti

Sta prendendo  forma il giardino di via Giambellino 129: da area dismessa per 50 anni a patrimonio verde di quartiere. Un lavoro coordinato da Retake Milano”, che ha avuto in concessione l’area del Comune per tre anni, e Municipio 6.

Leggi →

Usa il cervello fallo col cuore: dona!

Usa il cervello, fallo col cuore è la campagna di sensibilizzazione alla donazione di organi, sangue e latte materno, promossa dal CSV Cosenza insieme a 16 associazioni di volontariato. La campagna è stata presentata ieri, a Rende, durante un incontro al quale ha partecipato anche il coordinatore del Centro Trapianti della Calabria, Pellegrino Mancini.

Leggi →

Sisma e servizio civile, arrivano gli operatori volontari: Csv coinvolti in tutte le regioni

Pubblicato il bando speciale per 1.298 giovani che a partire da giugno saranno impiegati in Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria. Nei progetti approvati presenti anche i Centri di servizio, con la partnership di CSVnet

Leggi →

Quando il bene comune torna alla società

CSVnet ha avviato e messo online la raccolta dei progetti di recupero di edifici e spazi abbandonati in cui i Centri di servizio sono stati protagonisti o hanno dato un supporto. E insieme alla Sibec lancia un laboratorio di formazione per presidenti e direttori.

Leggi →

Giocare con gli altri fa bene. A tutti.

Da sabato 1 aprile fino a mercoledì 19 aprile è possibile donare al numero solidale 45542 per sostenere la Giornata Nazionale UILDM– Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare e difendere il diritto di giocare di tutti i bambini.

Leggi →

La presenza femminile nelle associazioni di volontariato: specchio o laboratorio di socialità?

Perché, come indicano i dati dell’indagine ISTAT sugli Aspetti della Vita Quotidiana, nelle organizzazioni di volontariato la quota di donne che fa volontariato è ferma al 45%?

Quanto gli impegni domestici incidono sulla loro partecipazione attiva al volontariato?

Il volontariato può essere motore di cambiamento capace di combattere gli stereotipi anche nel mondo del lavoro?

Leggi →

Oltre 110 studenti dell’Università Bocconi in 12 associazioni milanesi per i Community Days volontariato 2017

Fra il pomeriggio di venerdì 24 e la mattina del 25 febbraio (notte compresa!), un giovane esercito del bene ha inondato la città: 110 studenti dell’Università Bocconi, con anche alcuni docenti, si sono impegnati a favore degli altri. 

Leggi →

Che cosa è la felicità?

Secondo il padre della psicologia positiva Martin Selingman il 60 per cento della felicità è determinata dai nostri geni e dall’ambiente, il restante 40 per cento dipende da noi. Pare che la felicità sia anche anche contagiosa.

 

I ricercatori della Harvard University hanno scoperto che quando una persona diventa felice, un amico che le vive vicino ha una probabilità del 25 per cento in più di diventarlo anche lui.

 

E secondo un’altra ricerca, condotta sul volontariato, le persone che passano del tempo ogni mese ad aiutare gli altri sono più felici (e questo lo scriveva già Lev Tolstoj 200 anni fa).

 

#giornatadellafelicita

L’Unicef lancia l’Humanitarian Action for Children per il 2017

Un appello per il 2017 a favore di 48 milioni di bambini che vivono in aree del mondo colpite dai peggiori conflitti e da altre emergenze che hanno bisogno di assistenza umanitaria.

 

Si stima che, nella maggior parte dei paesi compresi nell’appello, 7,5 milioni di bambini dovranno affrontare malnutrizione acuta grave, di questi circa 500.000 bambini solo nel Nord est della Nigeria e in Yemen.

Leggi →

Hai un libro “sociale” nel cassetto? Il Csv te lo stampa e lo promuove

Torna il bando per l’editoria sociale, con cui i due Centri di servizio dell’Umbria danno la possibilità alle associazioni del territorio, e a singoli cittadini, di pubblicare gratuitamente.

Doppia scadenza per le proposte che dovranno pervenire entro il 31 marzo o 10 aprile

Leggi →

NORCIA VIVE, una CASA delle ASSOCIAZIONI per la ricostruzione sociale della Valnerina

Una comunità quando è privata di ogni punto di riferimento, può ricominciare a ricomporsi anche a partire dal ripristino di spazi predisposti alla socialità, alla condivisione di idee, di progetti.

Ma anche se viene coinvolta in prima persona nella realizzazione di iniziative tenute insieme dallo stesso filo rosso della rinascita, della rigenerazione, della libera espressione della creatività positiva che l’associazionismo insieme con il Cesvol possono e devono mettere in campo per la rinascita di Norcia.

 

Leggi →

Avis, 90 anni, 1.300.000 volontari e la nuova campagna #dialettisolidali

Dalla sua fondazione nel 1927, AVIS è passata da 17 soci a 1.300.000 volontari, registrando negli ultimi 30 anni una crescita di quasi il 90% nel numero di iscritti e del 60% nel numero di donazioni effettuate.

 

Leggi →

“Illuminiamo il futuro”: la campagna che contrasta la povertà educativa di Save the Children

In Italia oltre 1 milione di bambini vive in povertà assoluta,senza beni e servizi indispensabili per condurre una vita quotidiana accettabile e senza la possibilità di costruirsi un futuro. O anche solo di sognarlo. Ma l’educazione può illuminare il loro futuro.

 

Leggi →

Donare il sangue fa stare meglio e conviene

Oltre otto euro restituiti in media alla comunità per ogni euro  investito nelle attività del volontariato del sangue.

Leggi →

Boom di Volontari in Stazione Centrale a Milano.

Sarà stato il fatto di vedere tanti con la pettorina di Progetto Arca all’opera in Stazione Centrale con i profughi siriani a partire dalla fine del 2014, o anche il vedere alla sera i volontari dell’Unità di Strada all’opera nel cuore di Milano, sta di fatto che la Fondazione sta vivendo un vero e proprio boom di richieste di volontariato.

Leggi →

Good Deeds Day a Roma insieme per il bene comune

Solidarietà: Good Deeds Day sono aperte le iscrizioni per giornata internazionale a Roma del 31 marzo e 1°-2 aprile con eventi in tutta la Capitale e festa al Circo Massimo insieme a Maratona di Roma.
Sono ufficialmente aperte le iscrizioni per le associazioni, i gruppi spontanei, i comitati di quartiere e le istituzioni della Capitale sul sito InsiemePerIlBeneComune. Torna così anche quest’anno in Italia, per la terza edizione, l’appuntamento di attivazione internazionale per il bene comune che nel 2016 ha raccolto l’adesione di 75 Paesi del mondo. L’anno scorso la manifestazione ha registrato oltre 100 organizzazioni aderenti per un totale di 50 iniziative di solidarietà realizzate, in un solo giorno, nella sola città di Roma.

Leggi →

Norcia, quel lavoro insostituibile dei “volontari delle piccole cose”

TERNI – Tra quei cumuli di macerie Monica De Carlo, giovanissima volontaria ternana dell’associazione di protezione civile “Ferriera”, fu in prima linea per prestare soccorso alle popolazioni di Umbria e Marche colpite dal sisma. Era il 1997, anche in quell’occasione sentì l’esigenza di partire per dedicare il proprio tempo libero alla solidarietà e al sostegno delle persone in difficoltà. Tre anni dopo, Monica venne strappata alla vita nel pieno della gioventù, ma ancora oggi il suo nome è vivo e presente grazie all’associazione che i genitori, Giovanna e Roberto, hanno fatto nascere 16 anni fa.

Leggi →

Facebook e le associazioni

Pubblico, contenuto e interazione. Per ottimizzare la comunicazione tramite Facebook della vostra associazione, dovete tenere conto di questi tre aspetti fondamentali.
Da due anni, Facebook ha introdotto una call to action specifica per le organizzazioni non profit. Si tratta del tradizionale tasto Donate, da inserire nella pagina o nelle campagne adv.

Leggi →

Le mille volontarie che puliscono casa alle donne malate di cancro

“Cleaning for a reason”. Ovvero pulire per un motivo. Sì, ma qual è il motivo? Consentire alle donne di prendersi cura di se stesse. Soprattutto quando sono malate. Potrebbe sembrare scontato, ma non lo è affatto. Soprattutto là dove non esiste un sistema sanitario gratuito per tutti (come negli Usa) ed efficiente (è il caso del Canada; nonostante il sistema universalistico più della metà degli abitanti acquista un’assicurazione privata per coprire le prestazioni non garantite).

Leggi →

La TV senior fatta dai volontari

Questa è una storia particolare. Di quelle che spesso ci viene da dire “eh, ma capitano solo fuori dall’Italia”. Ma anche se fosse vero, questa storia potrebbe insegnare molto ad un Paese sempre più “over 50” come l’Italia e con una tradizione di volontariato così radicata, stuzzicando la nostra fantasia, raccontandoci che esistono mille modi per essere “senior” e altrettanti per essere utili agli altri.

Leggi →

Il “Panettone d’Oro 2017” si tinge di rosa, tante le donne premiate

Svelati sabato 11 febbraio presso Triennale – Teatro dell’Arte di Milano i nomi di persone e associazioni a Palazzo Marino meritevoli del premio alla virtù civica “Panettone d’Oro 2017”, riconoscimento ideato a metà degli anni 90’ da Coordinamento Comitato Milanesi, e nato col fine di premiare persone e associazioni distintesi sul territorio per le loro virtù civiche.

Leggi →

Prima migranti, poi studenti Univol

Ibrahim Borete, arrivato anni fa come profugo, e Bledjan Beshiraj, ex minore non accompagnato, entrambi in servizio come operatori alla caserma Montello, da una settimana sono compagni di banco. In classe imparano le tecniche per ospitare al meglio i trecento richiedenti asilo che dormono nella struttura.

Leggi →

Elogi a gli eroi di tutti i giorni a Sanremo

“Gli eroi sono quelli che non mollano, non si piangono addosso, fanno il loro dovere, vanno a casa senza popolarità né soldi. La cosa importante è non dimenticarli. Sono gli eroi del quotidiano del giorno e della notte”.

Quando il welfare comunitario restituisce il tempo libero

Nella vita frenetica di tutti i giorni, il tempo libero può diventare un’utopia, soprattutto per le donne, costrette a confrontarsi con la sfida quotidiana della conciliazione tra lavoro e vita privata.

Leggi →

“Social street” e partecipazione: così i cittadini sperimentano la solidarietà

BOLOGNA – Gli abitanti di via Duse e dintorni hanno dato vita a una social street con 150 iscritti, rimangono in contatto tramite Facebook, si incontrano in uno dei 5 bar della via per il social coffee e si aiutano a vicenda. C’è chi chiede in prestito il trapano, qualcuno annaffia le piante di chi va in vacanza o tiene il bimbo della vicina in caso di emergenza. Ma anche il territorio diventa oggetto di attenzione e cura: la social street ha presentato un progetto per fare di via Duse una zona con il limite di velocità a 30 km all’ora con attraversamento pedonale rialzato.

Leggi →

Gli «Oscar» della bontà: i “campioni” di solidarietà sono le persone comuni

MILANO – Il prete anticamorra di Napoli, il leader della Comunità cinese di Milano che si batte per la loro integrazione, la Bar Boon Band formata da musicisti senza fissa dimora, la coreografa che nella stazione di Roma Termini ha creato l’associazione Ali Onlus per l’integrazione di ragazzi a rischio devianza, l’insegnante che incontra i ragazzi per prevenire e contrastare il fenomeno di bullismo e cyberbullismo. E tanti altri.

Leggi →

#Nonstiamozitti, il grido di Telefono Azzuro

In attesa della Giornata Nazionale contro il Bullismo (il 7 febbraio), tutti si uniscono sui social a Telefono Azzurro al grido #nonstiamozitti.

Leggi →

“La malattia mi ha fatto scoprire il volontariato”

Affetta da una grave patologia cronica e invalidante, ha reagito concentrandosi sullo studio e nell’attività a favore delle persone colpite dallo stesso problema. “Mi sono sentita come Cappuccetto Rosso… La malattia mi ha tolto la normalità, ma mi ha dato altri sogni”.

Leggi →

#MettoIlCappello: la campagna social virale

Semplicità e social media vanno a braccetto. È quello che devono aver pensato gli ideatori della campagna#mettoilcappello, di Fondazione Progetto Arca, Onlus milanese che opera nel campo dell’accoglienza. E non c’è nulla di più semplice che registrare un video con lo smartphone e caricarlo su Facebook, Instagram e Twitter.

 

Leggi →

Un Ambrogino per sport e inclusione. Ecco la storia di Arjola

La storia di Arjola Dedaj, è quella di chi ha trovato nel nostro Paese la patria per crescere e fare comunità. La sua vicenda si divide a metà fra Albania, dove è nata nel 1981, e Italia, dove ha la cittadinanza dal 2012. Lo sport, il lavoro, l’amore lo ha trovato in questa seconda parte della vita. Anche il successo. Tanto che Arjola Dedaj, cittadina italiana anche per meriti sportivi, ha recentemente ricevuto l’Ambrogino d’oro, il massimo riconoscimento conferito dal Comune di Milano.

Leggi →

Cos’è che spinge alcune persone a diventare volontari rispetto ad altre?

Quali sono gli aspetti psicologici che spingono le persone a fare volontariato? E come le associazioni possono utilizzare queste conoscenze per reclutare nuovi volontari?

In Gran Bretagna un coordinamento di associazioni, riunite attorno alla sigla Step Up To Serve, ha lanciato la Campagna #iwill per promuovere i benefici dell’azione sociale tra i giovani, soprattutto nella fascia dai 10 ai 20 anni. «Abbiamo l’obiettivo ambizioso – afferma Emily Dyson, responsabile della Campagna – di arrivare alla partecipazione al volontariato di 1,5 milioni di giovani entro il 2020».

 

Leggi →

Emergenza sangue: come e dove donare a Milano

E’ emergenza sangue in Lombardia e a Milano. A lanciare l’allarme sono le numerose associazioni di donatori che operano sul territorio. Gennaio è da sempre un mese critico per le donazioni a causa delle festività e delle malattie di stagione, ma quest’anno si è aggravato in seguito alla forte ondata influenzale che ha impedito a tanti donatori di recarsi nei centri raccolta.

 

Leggi →

Quando la hit la cantano i ragazzi delI’Istituto Tumori di Milano

Quanti di voi hanno ricevuto via facebook, twitter o WhatsApp la richiesta di guardare e condividere la canzone “Palle di Natale“?

Se lo avete fatto, fate parte delle oltre tre milioni e 700mila visualizzazioni del video su Youtube.

Leggi →

Italiano dell’anno, “vincono gli eroi positivi”: Bebe Vio, poi Cristoforetti e Zanardi

“Forza”, “coraggio” e “capacità di superare le difficoltà”: Bebe Vio è l’Italiana dell’anno 2016 e batte Samantha Cristoforetti. Al terzo posto Zanardi.

Il risultato del sondaggio voluto da italiani.coop in collaborazione con Ansa e realizzato da Nomisma.

Ci sono anche il medico Bartolo e il sindaco Giusi Nicolini

Leggi →

#IoDonoFiducia, la campagna innovativa per combattere la povertà

Ad Ottobre Fondazione L’Albero della Vita onlus dà il via al primo esperimento sociale in Italia sul tema della povertà con la campagna #iodonofiducia.

Per capire il perché dell’esperimento sociale basti pensare che 1 bambino su 10 in Italia vive in povertà assoluta (dati Istat 2015).  Leggi →

Volontari o finti lavoratori? Il rebus che divide l’Italia Colpa di un vuoto normativo

Volontariato dei grandi eventi: anche Expo Milano 2015 non ha mancato di creare polemiche a causa della linea sottile e troppo nebulosa che divide volontari e lavoratori. Il percorso per arrivare ad un intervento legislativo che metta chiarezza non è una strada spianata. Intanto, però, «si potrebbe cominciare a stilare e adottare un codice etico che fornisca una distinzione chiara su quali cose possa fare un volontario e quali no, quali attività dovrebbe svolgere e quali no». Se ne discute su VDossier n. 2 del 2016, dedicato proprio al volontariato occasionale e dei grandi eventi.

Leggi →

Il business premia il ruolo dell’etica

L’attenzione alla responsabilità sociale d’impresa sta crescendo d’intensità sotto diversi profili. Da parte delle aziende, negli ultimi anni, sono sensibilmente aumentati gli investimenti, passati a oltre un miliardo e 100 milioni nel nostro Paese, a fronte dei 450 milioni del 2001. Sul piano legislativo l’anno in corso ha visto la nascita della figura giuridica della benefit corporation, mentre sono attesi a breve il decreto delegato d’attuazione della riforma del Terzo settore in materia di impresa sociale e il decreto legislativo di recepimento della direttiva comunitaria 95/2014, che prevede, per le società quotate e i grandi gruppi, l’obbligo di rendicontazione delle informazioni non finanziarie.

Leggi →

Volontariato, in Lombardia il 20% delle imprese sociali

Lombardia col coeur in man. È proprio il caso di dirlo. Nella nostra regione sono attive oltre 10mila imprese sociali, in nessun’altra parte d’Italia si raggiungono numeri simili sul fronte del volontariato.

Leggi →

CSV a fianco dell’Istat per il supporto alle associazioni

Dal 15 novembre al 10 marzo la prima rilevazione campionaria coinvolgerà 40 mila enti di terzo settore e sarà ripetuta ogni due anni per superare la logica dei censimenti decennali. La rete dei Centri di Servizio per il Volontariato fornirà assistenza per la compilazione del questionario.

Leggi →

Ciessevi presenta #FareNonProfit

Dopo anni accanto al volontariato per aiutarlo a gestire le proprie associazioni, Mercoledì 30 Novembre Ciessevi presenta FARE NON PROFIT: un mondo nuovo di strumenti e servizi per lo sviluppo delle organizzazioni di Terzo Settore.
Vieni a scoprirlo all’Open Day presso la sede Ciessevi in Piazza Castello 3, Milano

Leggi →

VDossier: La sfida dell’approfondimento per innovare il volontariato

Conoscere è necessario e indispensabile per capire, per essere volontari più consapevoli del proprio ruolo e del proprio compito nella società civile, per essere parte attiva come cittadini per un volontariato più aperto e maturo.
Lo stile di Vdossier è chiaro e lineare, veloce e agile, curioso e originale: con le copertine color pastello; con uno sfoglio corposo; con una grafica che valorizza la pulizia, l’ordine, il bianco; con un “grandangolo” alla fine di ogni articolo che rinvia a siti e libri per allargare il cerchio degli interessi personali.

Leggi →

Luogo di formazione e di pensiero per i nostri territori

Nato dall’idea di creare un sito unico, in cui far coinvolgere tutte informazioni e le proposte formative delle sedi presenti in Italia, è online il sito dell’Università del Volontariato: www.univol.it .

Leggi →

#MilanoCondivisa per i beni comuni

“Prendersi cura dei beni comuni per costruire comunità e liberare energie”, recita così il sottotitolo di Milano città condivisa, l’evento a cura di Fondazione Cariplo e di Labsus – Laboratorio per la sussidiarietà – che si è svolto il 24 ottobre presso il Centro Congressi della Fondazione.

Leggi →

Il volontariato? Una seconda giovinezza.

L’iniziativa di ricerca volontari realizzata dal Centro territoriale volontariato di Biella e Vercelli si rivolge a persone in età adulta-avanzata e in pensione. “Hanno ancora tanto da dare”. “Un appello alla capacità-possibilità di questa fascia di popolazione”.

Leggi →

Il Governo si fa carico del funzionamento dei CSV

Il commento del presidente Stefano Tabò dopo l’inserimento in Legge di Bilancio dell’assegnazione per il 2017 alle Fondazioni bancarie di un credito d’imposta pari a 10 milioni da versare nei fondi speciali per il finanziamento dei Centri di Servizio per il Volontariato. “Riconosciuta la nostra funzione pubblica”

Leggi →

Come convincere i giovani a fare volontariato?

Il Commissario europeo Navracsics lo chiede direttamente a loro

 

Una consultazione on line sul Portale europeo per i giovani per chiedere loro come fare per convincerli a fare volontariato e ad impegnarsi maggiormente per la propria comunità. È l’iniziativa lanciata dal Commissario Europeo della gioventù Tibor Navracsics.

Leggi →