Assicurare i volontari? Scopri come

assicurare il volontariato

 

La Legge quadro sul volontariato sancisce l’obbligo, per le organizzazioni di volontariato, di assicurare i volontari contro gli infortuni e le malattie connesse allo svolgimento delle attività e per la responsabilità civile per gli eventuali danni causati a terzi nell’esercizio dell’attività. L’assicurazione dei volontari è obbligatoria anche per le associazioni di promozione sociale che svolgono attività in convenzione con la Pubblica Amministrazione. Pur non essendo obbligatorio, è comunque opportuno per tutti gli altri enti tutelare i propri volontari nello svolgimento delle attività, nonché l’associazione medesima e suoi amministratori.

 
I responsabili delle associazioni devono orientarsi tra compagnie e polizze, alla ricerca della soluzione più sicura, economica e adeguata alle attività svolte. Ciessevi e Cavarretta Assicurazioni-Gruppo Cattolica hanno siglato una partnership per rispondere ai bisogni del mondo del volontariato in materia di tutela assicurativa. Ciessevi intende mettere gli enti di terzo settore dell’area metropolitana milanese nelle condizioni di accedere a servizi assicurativi appropriati, sia dal punto di vista delle tutele che delle garanzie previste, diminuendo i costi sfruttando le potenziali economie di scala e riducendo l’asimmetria informativa propria dei mercati assicurativi.
 

Gli enti di terzo settore della Citta’ Metropolitana di Milano possono avvalersi di tre importanti opportunita’

Scoprile direttamente sul sito Ciessevi cliccando qui
 
 
 

Lascia un commento