2013 – Anno europeo dei cittadini

Il 2013 e’ stato ufficialmente proclamato ”Anno europeo dei cittadini”. A vent’anni dall’introduzione della cittadinanza europea, che garantisce la liberta’ di circolazione e di soggiorno di ogni cittadino europeo nel territorio di uno Stato membro, l’evento ha un duplice intento: illustrare quanto finora realizzato dall’Europa per i cittadini e rispondere alle aspettative future degli europei.
 
I cittadini si aspettano dall’Europa risultati concreti – ha detto Viviane Reding, vicepresidente e commissaria europea per la giustizia e la cittadinanza – ed e’ esattamente cio’ che stiamo facendo abbassando le tariffe roaming, tutelando meglio i diritti delle vittime di reato o ancora rendendo piu’ facili gli acquisti online”.

 

La Rappresentanza in Italia della Commissione europea ha organizzato tre dibattiti e un evento finale: il primo a Napoli il 30 novembre con il commissario Lazslo Andor, responsabile per l’occupazione, gli affari sociali e l’integrazione. Il pubblico presente verra’ invitato a formulare le proprie osservazioni e domande sulle politiche poste in essere dall’Ue in materia di occupazione.

 
Leggi il testo della Carta dei diritti fondamentali dell’UE
Vai al sito dedicato all’Anno EU dei cittadini
 

 

Il secondo appuntamento, incentrato sul tema della protezione dei valori del modello sociale europeo e della sicurezza dei cittadini, avra’ luogo a Torino il 21 febbraio 2013 e partecipera’ la Commissaria agli Affari interni Cecilia Malmstroem. Sara’ Pisa ad ospitare il terzo meeting, dedicato all’uso sostenibile delle risorse, il 5 aprile 2013 con il commissario all’Ambiente Janez Potocnik. Il 7 maggio 2013 a Trieste ci sara’ un grande evento finale con Viviane Reding per trarre le conclusioni dei dibattiti di Torino, Napoli e Pisa. Tutti possono interagire con i dibattiti tramite Twitter utilizzando l’hashtag #dialogocittadini.


(E’ possibile presentare le proprie domande o osservazioni al Commissario Andor sul tema dell’Occupazione, entro mercoledì 28 Novembre).


L’account Twitter del commissario Andor

L’account Twitter della vicepresidente Reding

L’account Twitter del commissario Potocnik

 


 
 

One Comment

Lascia un commento